Come progettare una casa prefabbricata in legno per sfruttare la luce naturale?

Tutti i consigli per progettare accuratamente una casa prefabbricata e garantire l'apporto di luce naturale per più tempo possibile durante l'arco della giornata. Quali sono gli ostacoli che è possibile incontrare durante la progettazione di una casa? La luce solare per garantire il risparmio energetico e il miglioramento della vita.


Le case prefabbricate in legno sono costruzioni che consentono di limitare al massimo la dispersione di calore, in quanto la loro struttura si presenta adeguatamente coibentata, così da azzerare completamente gli spifferi d'aria. La medesima cosa vale anche per l'isolamento acustico.
Una casa prefabbricata in legno, inoltre, deve gran parte delle sue caratteristiche ecologiche alla progettazione accurata e certosina di specialisti nel campo. Tale precisione nel posizionamento della struttura, come anche nei tagli divisori degli ambienti interni, conferiscono alle case in legno il primato nel risparmio energetico.
Le case prefabbricata in legno, infatti, consentono di sfruttare la luce solare per trarre beneficio, così da risparmiare nell'apporto di energia necessaria per il riscaldamento, per l'acqua dei sanitari e anche per l'illuminazione.

L'IMPORTANZA DELLA NATURA, IN PARTICOLAR MODO DEI RAGGI SOLARI PER LE CASE PREFABBRICATE IN LEGNO

Oggigiorno, si sa che vivere a stretto contatto con la natura è molto importante, in quanto è possibile sfruttare tutte le sue risorse rinnovabili, al fine di rispettare l'ambiente e perpetuare la vita del pianeta e anche quella degli esseri viventi, compreso il genere umano.
Il sole, in particolar modo, fa bene alle ossa e consente di migliorare la qualità della vita. La necessità di architetti e costruttori di integrare la luce solare all'interno delle case prefabbricate in legno, ha dato il via a forme costruttive e progettuali molto sofisticate, le quali consentono di soddisfare l'esigenza di mantenere più a lungo i raggi del sole all'interno delle abitazioni.

Casa prefabbricata in legno ben esposta ai raggi del sole
(Casa prefabbricata in legno ben esposta alla luce naturale)

Il sole, dunque, diventa parte integrante di una casa, tanto che per la progettazione di un'abitazione si tiene conto dei suoi movimenti, così da sfruttare fino all'ultimo raggio di sole per garantire una qualità di vita molto più alta e sfruttare un sistema di illuminazione naturale.

CHE COSA VALUTARE DURANTE LA PROGETTAZIONE DI UNA CASA PREFABBRICATA IN LEGNO, AL FINE DI CONSERVARE PIÙ A LUNGO I RAGGI SOLARI NEI LOCALI INTERNI?

La progettazione corretta per una casa prefabbricata in legno, per la quale si desideri sfruttare al meglio la luce naturale, prevede una collocazione opportuna, in base alle coordinate spaziali, alle emissione di raggi solari e il rispetto di alcune prescrizioni, ovvero le seguenti:

  • posizionare la zona living nella parte sulla quale i raggi del sole batteranno per la maggior parte della giornata;
  • posizionare la zona notte nella parte meno colpita dal sole durante la giornata;
  • valutare gli ostacoli alla luce naturale che sono sorti nel corso del tempo nei pressi del luogo nel quale si desidera costruire la propria casa prefabbricata in legno;
  • valutare che tutti i locali della casa possano godere anche di un minimo apporto di luce solare durante l'arco della giornata, dunque, evitando sgabuzzini privi di finestre.

In particolar modo, per la progettazione della zona living, è importante attenzionare la collocazione e l'ampiezza degli infissi, così da non limitare l'apporto della luce, ma non influire negativamente al riscaldamento.

QUALI SONO GLI OSTACOLI CHE POTREBBERO INSORGERE DURANTE LA PROGETTAZIONE?

Realizzare una struttura che consenta di sfruttare al 100% la luce del sole, per gran parte dalla giornata, è un compito moto difficoltoso.
Proprio per tale motivo, è necessario abbinare all'illuminazione naturale anche un impianto, in grado di aiutare gli abitanti nelle azioni quotidiane, anche quando il sole cala, evitando, così, di causare seri problemi alla vista o provocare incidenti.
Non esiste un metodo standard di posizionamento delle case prefabbricata in legno, in quanto il progetto può variare in base ai differenti spettri, latitudine e longitudine della luce del sole.

Casa prefabbricata in legno ben esposta ai raggi del sole

(Casa prefabbricata in legno ben esposta ai raggi del sole con un solo ostacolo naturale nelle vicinanze)

Un altro fattore ostacolante per la progettazione di una casa, in base alla luce naturale, è la stessa struttura dell'abitazione e di quelle adiacenti: in entrambi i casi, è possibile che il progetto scarseggi in quanto ad illuminazione del sole, a causa di coperture e blocchi vari.
Talvolta, infatti, i vicini di casa lamentano che, a seguito di una nuova costruzione, sia diminuito l'apporto di luce nel proprio appartamento.

Autore

Dott.ssa Sara Tomasello

Articolo letto 431 volte

Visualizza l'elenco dei principali articoli