Eco-design: arredare la propria casa prefabbricata con mobili ecologici

Rendere la propria casa prefabbricata eco-friendly anche negli arredi, oggi è possibile grazie alle numerose ditte specializzate nel settore dell'eco-design. Qui di seguito qualche esempio e novità interessante in fatto di mobili fai-da-te.


È risaputo quanto le case prefabbricate in legno siano efficienti energeticamente e salutari per i loro occupanti. Ma per chi volesse renderle ancora più eco-friendly e creare intorno a sé un ambiente dall'inconfondibile tocco personale, può decidere di arredare le varie zone con mobili rigorosamente ecologici e perché no, anche riciclati.

È questa la nuova tendenza dell'arredamento moderno e "naturalista" che cerca di adeguarsi alla necessità di recuperare prodotti e oggetti quotidiani, giunti al termine del loro ciclo di vita, reinventandoli per usi nuovi e diversi.

Conlegno, mobili di pellet riciclato(Conlegno, le originali produzioni di 800x1200 eco-design. Fonte Conlegno)

In tal senso, un'idea estremamente innovativa viene da Conlegno e Be-eco for sustainable construction, partner nel progetto "800x1200 eco-design", presentato in occasione del Fuorisalone di Milano e messo a disposizione dei visitatori. Ognuno di loro ha potuto toccare, vedere e sperimentare componenti di arredo derivanti dal recupero dei pallet e degli imballaggi di legno. Mobili, dunque, rigorosamente riciclati e costruiti a partire da una materia prima inusuale.

"800x1200 eco-design" dà spazio a una vera e propria "rivoluzione green" nel settore dei componenti di arredo, contribuendo a diffondere tra le persone un messaggio di vita basato sulla sostenibilità e la tutela ambientale.

La sala ottenuta dal riciclo dei pellet(Sala ottenuta con il riciclo dei pellet. Fonte Conlegno)

Nello specifico, i pallet sono rigenerati e ripensati per essere trasformati in oggetti di arredo: letti, cassettiere, tavoli, sedie, sdraio, librerie e tanti altri prodotti che renderebbero una casa prefabbricata o anche una qualsiasi altra abitazione particolare.

Nessuno, infatti, fino a questo momento, aveva ideato un progetto simile. La novità principale di "800x1200 eco-design" risiede nel fatto che chiunque può improvvisarsi designer. La forza dei pallet, infatti, sta nell'essere "pronti all'uso", in quanto  prima di essere messi in circolazione sul mercato subiscono un trattamento fitosanitario. Di conseguenza, seguendo alcune semplici istruzioni, fornite dai progettisti in un apposito kit, è possibile costruire un mobile, assecondando la propria fantasia.  

Lampadine esauste riciclate(Un'interessante installazione di lampadine esauste riciclate. Fonte Conlegno)

Tuttavia, se non siete amanti del "fai-da-te" o se semplicemente non siete portati, come la sottoscritta, per eseguire "lavori manuali", potete rivolgervi ad altre ditte specializzate in componenti di arredo rigorosamente ecologici e dai design accattivanti.

Woodly, ad esempio, è un'azienda di Parma dedicata alla produzione di mobili, accessori, culle per bambini e giocattoli in legno a zero impatto ambientale. Le materie prime di cui fanno uso sono rinnovabili, biodegradabili e non tossiche. Per loro, dicono, la "sostenibilità si realizza attraverso diverse azioni, finalizzate ad un equilibrio". Ossia dare nella stessa misura in cui si prende.
Tra la vasta gamma di prodotti spicca Haiti, sgabelli "intelligenti" impilati l'uno dentro l'altro, come le Matrioske, perfetti per ottimizzare gli spazi a disposizione.

Haiti, lo sgabello di Woodly(Haiti, lo sgabello della Woodly. Fonte Woodly)

Un'altra impresa è la Bioliving, di Basso Angelo, improntata, anch'essa, nella produzione di arredi ecologici progettati su misura e in base alle necessità del cliente di turno. Il legno, certificato e derivante da coltivazioni controllate, è la materia prima impiegata nelle loro lavorazioni. Un particolare importante riguarda l'assemblaggio, poiché avviene a incastro, senza ricorrere a nessun tipo di colla. Le cucine, in legno massiccio, sono trattate con cera e olio. Sempre per assecondare i desideri dell'utenza, i letti matrimoniali possono essere studiati e creati su misura.

Cuccia riciclata di Conlegno(Una cuccia per cani ottenuta dal riciclo dei pellet. Fonte Conlegno)

Anche Mobiliecologici, attiva addirittura dal 1996, ha fatto suoi i principi di sostenibilità e rispetto ambientale, ideando linee di arredamento realizzate con legni provenienti da foreste italiane e boliviane, altamente controllati. Ogni pezzo è tagliato in modo da garantire la possibilità della rigenerazione forestale. Viti e bulloni sono usati solo se strettamente necessario, per il resto le parti sono tenute insieme a incastro. Il loro catalogo è vario e presenta mobili per ogni ambito della casa: soggiorno, sala, camera da letto, cucina. Ultimamente, a questi elementi, si sono aggiunti divisori, pareti e scale.

Libreria costruita con il pellet(Libreria costruita con i pellet. Fonte Conlegno)

Dunque, la filiera produttiva italiana offre davvero una vasta scelta di arredi eco-friendly, per tutti i gusti e i desideri. Non resta che scegliere l'azienda più adatta a noi.

Autore

Dott.ssa Elisabetta Rossi

Visualizza l'elenco dei principali articoli