ECObitat: originale soluzione prefabbricata

L' ECObitat è una soluzione realizzata seguendo la filosofia green. La casa prefabbricata è stata costruita con materiali eco-sostenibili, presenta, tra le altre cose, pannelli fotovoltaici e funzionali pareti verdi.


Vi presentiamo una casa prefabbricata originale e particolarissima.

Stiamo parlando della struttura che porta il nome di "ECObitat". Questa casa è, come dice la sua stessa denominazione, "eco-sostenibile". Tra le sue caratteristiche principali, vi è quella di essere una abitazione mobile.

casa prefabbricata mobile.

(Ecco un esempio di ECObitat dell'architetto Felipe Campolina). 

Quando "Felipe Campolina" (architectto del Brasile), ha deciso di ideare e di realizzare l' "ECObitat", ha tenuto conto, prima di tutto, della possibilità di dare vita ad una casa che servisse, essenzialmente, per le emergenze, per le calamità naturali. I moduli di "ECObitat" sono totalmente green. Nel senso che, non solo è sostenibile il materiale di costruzione della casa prefabbricata, facilmente reperibile sul mercato, ma è green nel verso senso della parola, anche la facciata: sono presenti, infatti, "muri verdi" per ogni lato. E non manca un intelligente roof garden.

Tutto questo per creare un interessante, quanto utile, isolamento termico.

Di solito queste case prefabbricate seguono un ordine di costruzione "basic": la camera da letto è posizionata ad una estremità della struttura; il bagno, invece, viene posto al centro; mentre la cucina ed il soggiorno figurano sul lato opposto. On the top, dunque, in cima dell' "ECObitat" vengono immessi una serie di pannelli fotovoltaici. Lo scopo principale è quello di catturare l'energia solare che servirà per vari usi domestici. E sempre per rimanere in tema di "fonti rinnovabili" sul tetto vi è anche una turbina eolica.

La struttura generale è formata da un telaio in acciaio. E' fondamentale sottolineare che le pareti green sono state pensate anche per fornire agli abitanti della casa, più prodotti di cibo...a portata di mano (la libertà massima consiste nella scelta personale di quale tipo di pianta voler seminare...). Sul sito ufficiale viene spiegato tecnicamente il modello di cui stiamo parlando. Si legge: "L'ECObitat è fornito di gambe telescopio, che garantiscono una buona adattabilità a diversi tipi di topografie".

E' da sottolineare che: il materiale della struttura è riciclabile. Tra gli elementi principali adoperati ritroviamo oltre al già citato telaio in acciaio, anche una finestra in vetro temperato; pareti verticali e pavimento in OSB con isolamento termo-acustico. Ed ancora: si ritrova un efficiente sistema per il riutilizzo dell'acqua piovana.

Autore

Dott.ssa Mariagrazia Poggiagliolmi

Articolo letto 274 volte

Visualizza l'elenco dei principali articoli