Gazebo, pergole, casette in legno e molto altro. Quali prefabbricati scegliere per il giardino

Pergole, pergolati, porticati, gazebo, casette in legno, casette per bambini e ricoveri per uccelli. Sono le strutture prefabbricate più utilizzate all'interno dei giardini domestici, esteticamente gradevoli e utili per trascorrere lieti momenti di relax nel proprio spazio verde.


La primavera si avvicina, e con essa la voglia di trascorrere all'aperto più tempo possibile. La soluzione ideale, per chi possiede un giardino adiacente alla propria abitazione, è quella di sistemarlo e arredarlo con mobili adatti e strutture appositamente studiate per contribuire al benessere, al relax e al divertimento di tutta la famiglia, con gradevoli risultati estetici, oltre che funzionali. In commercio sono numerose le strutture prefabbricate destinate appositamente all'arredamento degli esterni, che consentono di rendere il proprio giardino un angolo di paradiso dove trascorrere piacevoli momenti da soli o in compagnia. 
Vediamo quali sono le strutture prefabbricate più comuni per l'arredamento del giardino.

Pergole e pergolati 

Tra le strutture più adatte all'arredamento dei giardini ci sono sicuramente le numerosissime varietà di pergole e pergolati. Disponibili in commercio in varie forme e dimensioni, con design classico, rustico o contemporaneo, con tetto coperto o grigliato, sono le strutture prefabbricate che meglio si prestano ad essere fuse con l'ambiente naturale del proprio giardino. La scelta della tipologia che meglio si addice alle esigenze della nostra abitazione è del tutto personale e varia in base ai gusti di ciascuno, all'aspetto della casa e alla disponibilità di spazio. 

Un elegante pergolato addossato

(Un elegante pergolato addossato arredato con comodi divani)

In generale, se si possiede un giardino piccolo è meglio optare per i pergolati addossati, da posizionare sul muro esterno della casa oppure su uno dei muri di cinta del giardino, per evitare di sovraccaricare l'aspetto generale del giardino e di sottrarre troppo spazio alla vegetazione. Se, al contrario, si dispone di ampio spazio, è possibile scegliere anche pergolati autoportanti, che non necessitano di supporti ulteriori e possono essere facilmente collocati in qualsiasi punto del giardino. Entrambe le tipologie di pergolato sono il luogo ideale per la crescita di specie rampicanti, che abbracciando la struttura la rendono pienamente integrata nel contesto naturale del giardino. Se si opta per il pergolato addossato si consiglia di scegliere piante rampicanti caduche per evitare che la struttura sottragga luce all'abitazione in inverno, lasciando che conferisca un ottimo ombreggiamento in estate. 

Porticati

Se ci si trova in un contesto climatico particolarmente piovoso, si può optare per la realizzazione di porticati coprenti, posizionati al di sopra dei sentieri pedonali e anch'essi rivestiti di piante rampicanti, sotto i quali poter passeggiare comodamente anche durante la pioggia. 

Un porticato rivestito con piante rampicanti

(Un porticato rivestito di piante rampicanti, sotto il quale passeggiare riparandosi dal sole o dalla pioggia)

Gazebo

Anche i gazebo prefabbricati sono strutture autoportanti particolarmente adatte all'arredamento del giardino. Come per pergole e pergolati, anche nel caso dei gazebo le strutture in commercio sono le più varie, così come i prezzi, variabili a seconda del materiale, della grandezza, delle finiture e così via. In linea di massima esistono due grandi tipologie di gazebo: aperti e chiusi. I gazebo aperti sono composti dalla sola struttura portante e dalla copertura, disponibili in vari materiali (legno, metallo, materie plastiche ecc) e in diverse grandezze. I gazebo chiusi, oltre alla struttura portante e alla copertura, presentano anche un rivestimento realizzato in vetro o mediante tendaggi che copre interamente la struttura, rendendo il gazebo una vera e propria stanza ulteriore da collocare a piacimento nel nostro giardino. 

Un elegante gazebo in legno per il giardino

(Un elegante gazebo aperto in legno per l'arredamento del giardino)

Alcuni di essi sono forniti anche di arredamento interno, composto da tavolini, sedie, poltrone o divani, dove poter trascorrere piacevoli momenti di relax da soli o in compagnia. I gazebo, specie nelle loro forme più semplici, sono solitamente strutture che si montano piuttosto semplicemente, vendute già dotate di kit di montaggio, ma a seconda della grandezza e dei materiali potrebbe essere necessario far intervenire personale specializzato. 

Casette prefabbricate

Se si dispone di spazio sufficiente, è possibile arricchire il nostro giardino con l'installazione di piccole casette prefabbricate, realizzate con struttura a telaio o con tronchi a vista, da utilizzare come piccole stanze per il relax, come luogo per depositare gli attrezzi da giardinaggio o come deposito. In commercio ve ne sono di varie tipologie, dalle più semplici utilizzate soprattutto per il ricovero degli attrezzi, fino a quelle dotate di splendide rifiniture che le rendono veri e propri elementi d'arredo per completare al meglio il nostro giardino. 

Una casetta prefabbricata in legno per il ricovero degli attrezzi

(Una casetta prefabbricata in legno per il ricovero degli attrezzi da giardino)

Casette per bambini

Alcune tipologie di casette prefabbricate sono destinate appositamente al gioco dei bambini. Si tratta di case in plastica o in legno in miniatura, decorate e spesso colorate con tonalità sgargianti e vivaci, realizzate con struttura a pannelli, pavimento prefabbricato, porte e finestrelle e dotate di un perfetto isolamento per proteggere i più piccoli da eventuali piogge. Solitamente sono vendute dotate di apposito kit di montaggio e l'assemblaggio degli elementi prefabbricati risulta molto semplice e facilmente eseguibile in autonomia. Trattandosi di prodotti destinati al gioco dei bambini, è bene accertarsi che rispondano a tutti i requisiti di sicurezza necessari e che siano realizzate con materiali atossici.

Una piccola casetta in legno per bambini

(Una piccola e colorata casetta in legno per bambini)

Ricoveri per gli uccelli

Un giardino è spesso anche luogo di transito di varie specie di uccelli, ai quali si può dedicare un apposito luogo del nostro spazio verde prevedendo l'installazione di piccole casette di varia dimensione dove i volatili possono trovare riparo e riposo. Si tratta di semplici strutture in legno di varia dimensione, a seconda della specie che intendono ospitare, acquistabili già pronte o costruibili anche in autonomia con semplici assi di legno di circa 2-3 centimetri di spessore o con assi e corteccia. Le casette vanno installate in autunno e attaccate direttamente sui tronchi degli alberi, mediante viti filettate per facilitarne la rimozione e lo spostamento man mano che l'albero cresce. È preferibile orientare le casette per uccelli verso est, sud o sud-ovest e, accorgimento importante, posizionarle leggermente inclinate in avanti, per evitare che si riempiano d'acqua quando piove.

Una casetta per uccelli in legno

(Una piccola casetta in legno per uccelli, costruita con assi e corteccia)

Se vogliamo che gli uccelli, oltre a sostare temporaneamente nel nostro giardino, trovino lì un luogo accogliente dove fermarsi in modo semi-stabile trovando del cibo nei periodi più freddi dell'anno, possiamo installare accanto alle casette anche delle mangiatoie in legno, da installare in autunno e rimuovere in primavera, quando il cibo è ormai abbondante in natura e non è più necessario un nostro supporto. 

Autore

Dott.ssa Serena Casu

Articolo letto 10.151 volte

Visualizza l'elenco dei principali articoli