Quali sono i pro e i contro del riscaldamento a pellet per le case prefabbricate in legno?

Il riscaldamento a pellet ha oramai conquistato anche le case prefabbricate in legno. Il combustibile ecologico ed economico per eccellenza si mette a disposizione delle strutture in legno per aumentarne il carattere green. Quali sono i fattori positivi e quelli negativi di un impianto di riscaldamento a pellet, installato all'interno di una casa prefabbricata in legno?


Negli ultimi anni, nuove forme di riscaldamento sono balzate alla ribalta, costituendo metodi alternativi ed efficaci, utili sia per garantire il tepore domestico, sia per assicurare il massimo rispetto per l'ambiente.

Che cosa è più ecosostenibile di un impianto di riscaldamento a biomassa all'interno di una casa prefabbricata in legno? Ebbene sì, il legno, entra all'interno delle case…in legno, per diventare il principale combustibile per il riscaldamento degli ambienti e lo fa, assumendo un aspetto innovativo, cilindrico e compatto, con un potere calorifero molto elevato. Ecco che il pellet entra a far parte del riscaldamento domestico di una casa prefabbricata in legno.

Stufa a pellet all'interno di una casa prefabbricata in legno
(Stufa a pellet in una casa prefabbricata in legno)

Via i bruciatori a gas! Per essere veramente green, le case in legno necessitano di riscaldamenti alternativi, ed ecco che fanno la loro comparsa le stufe e i camini a pellet, in grado di garantire ottimi rendimenti, bassi costi di gestione, livelli di emissioni contenuti e di annullare completamente il problema mensile del pagamento della bolletta.

PERCHÈ SCEGLIERE IL PELLET PER RISCALDARE LA PROPRIA CASA PREFABBRICATA IN LEGNO?

Il ricorso al pellet, dunque, rappresenta un motivo in più per contribuire al rispetto dell'ambiente, già garantito dalla costruzione di una casa prefabbricata in legno. Infatti, quale combustibile potrebbe essere più idoneo per una casa a basso consumo energetico, sennò un materiale al 100% naturale che consente di dimezzare le emissioni nell'ambiente?

Pellet
(Pellet)

Il pellet infatti, deriva dalla lavorazione degli scarti del legno, dunque, nessun albero viene abbattuto per la produzione di questo combustibile naturale; inoltre, il pellet viene prodotto a partire da alberi non sottoposti al disboscamento, ma derivanti da foreste controllate, per le quali è previsto un rinnovo continuo.

QUALI SONO I VANTAGGI DI UN IMPIANTO A PELLET INSTALLATO ALL'INTERNO DI UNA CASA PREFABBRICATA IN LEGNO?

La scelta del pellet, inoltre, corrisponde anche a precise motivazioni estetiche, in quanto esso costituisce il combustibile ideale per modelli di stufe e i caminetti, all'avanguardia, moderni e raffinati.
Le linee eleganti e raffinate, oppure moderne e sensuali degli innovativi caminetti e stufe a pellet, garantiscono un riscaldamento efficace, creando un ottimo tepore e un fascino senza tempo.
Scegliere le stufe o i caminetti a pellet, all'interno delle case prefabbricate in legno, inoltre, costituisce una vera e propria alternativa alla caldaia, soprattutto nelle versioni ad aria, particolarmente adatte per il riscaldamento di una casa a due piani.

Stufa a pellet
(Classico modello di stufa a pellet)

Uno dei tanti vantaggi degli impianti a pellet, riguarda anche la sua dimensione, in quanto è facile da accumulare, anche in un secchiello, da collocare vicino alla stufa o al caminetto, dunque non costituisce un problema anche per le case prefabbricate in legno molto piccole.

QUALI SONO GLI SVANTAGGI CHE COMPORTA UN SISTEMA DI RISCALDAMENTO A PELLET INSTALLATO ALL'INTERNO DI UNA CASA PREFABBRCATA IN LEGNO?

Il pellet deve essere caricato a mano, sia nelle stufe sia nei caminetti, dunque questo potrebbe costituire un aspetto negativo per coloro i quali non vivono molto la casa, per questioni lavorative. Al contrario, con un sistema i riscaldamento automatico, è molto semplice azionare a distanza, o programmare anticipatamente l'accensione e lo spegnimento.
Il pellet, inoltre, produce un'aria calda molto secca, dunque è necessario intervenire per riequilibrare l'umidità, mediante un umidificatore, al fine di non avere problemi alle vie respiratorie.
I sistemi di riscaldamento a pellet, soprattutto per ciò che riguarda e caldaie, costituiscono una spesa veramente onerosa, proprio per tale motivazione è indispensabile valutare attentamente il costo iniziale da sostenere e comprendere l'effettiva convenienza, in base ai consumi giornalieri.

Autore

Dott.ssa Sara Tomasello

Articolo letto 956 volte

Visualizza l'elenco dei principali articoli