Che cosa si intende per Prefabbricato? Viaggio tra tipologie, i modelli e le caratteristiche

Che cosa si intende esattamente per prefabbricato? Può essere considerata realmente un'abitazione oppure è solo una struttura fragile, debole, scarsamente resistente al tempo, non stabile e di scarsa qualità? Vediamo insieme i dettagli e le tipologie di prefabbricati in commercio.


Non tutti ancora sanno che un prefabbricato è una vera e propria struttura abitativa, di elevate prestazioni di durevolezza, resistenza al tempo e agli agenti atmosferici, stabile, comoda e in grado di resistere anche agli agenti sismici: le strutture prefabbricate in legno, oggigiorno sempre più studiate per soddisfare le sempre maggiori esigenze di avere un'abitazione stabile e preparata ad ogni evenienza, porta questa tipologia di casa ad avere un ruolo funzionale e particolarmente importante nell'ambito delle costruzioni.

Per questo scegliere un prefabbricato in legno, in cemento o in muratura significa garantirsi un'abitazione di alta qualità e stabilità, una struttura solida e personalizzabile con costi notevolmente inferiori rispetto alle costruzioni tradizionali. Questo perché, le case prefabbricate sono costruite pezzo per pezzo e assemblate successivamente nel luogo in cui si decide di far sorgere la propria casa, in tempi celeri e con interventi di installazione sicuri e efficaci nel garantire delle elevate prestazioni meccaniche e di resistenza alle sollecitazioni.

Casa prefabbricata realizzata su due livelli e con tetto a falda

(Esempio di realizzazione di una casa prefabbricata realizzata su due livelli, ampie finestre e tetto a falda pronunciato)

Le caratteristiche dei prefabbricati

In commercio esistono numerose tipologie di case prefabbricate che si differenziano per funzionalità e caratteristiche

  • criteri di realizzazione, come le strutture abitative o industriali;
  • materiali costruttivi, come le strutture in legno, cemento o muratura;
  • dimensione e metratura;
  • tipologia di consegna.

I prefabbricati abitativi: tipologie

In commercio, le tipologie di prefabbricati ad uso abitativo si suddividono in:

  • prefabbricati container, facilmente trasportabili;
  • prefabbricati in legno come gli chalet, realizzati soprattutto nelle zone alpine;
  • prefabbricati in canadese, realizzati in cartongesso e legno con tegole di plastica.

Interno di una chalet realizzato interamente in legno

(Interno di uno romantico chalet di montagna realizzato interamente in legno e adibito alle vacanze sulla neve o momenti di svago e relax a contatto con il silenzio della natura. Per chi avesse idea di passare qualche giorno in questa tipologia di prefabbricati consulti anche l'articolo su come affittare o acquistare una baita o chalet, in cui sono presenti consigli, aziende con prenotazione on line e prezzi)

I prefabbricati abitativi in legno canadese

I prefabbricati in legno canadese in realtà non soddisfano il nome che portano in quanto si tratta di strutture interamente realizzate in cartongesso, costruite con travi in legno assemblate con viti, bulloni e chiodi che vengono poi ricoperti con pareti in compensato rivestito di resina plastica e cartongesso. Allo stesso modo, il tetto è realizzato con tegole in plastica per alleggerire la struttura portante con un risultato di perfetto impatto visivo.

I prefabbricati abitativi pesanti: realizzazione in cemento

I prefabbricati pesanti in cemento sono la tipologia di casa prefabbricata di più antica realizzazione in Italia, comprendendo la struttura portante in cemento pieno, impianti elettrici e idraulici inseriti nella fase della gettata e le pareti sono interamente portanti; in questa tipologia di prefabbricato non è possibile compiere delle opere di modifica, successive.

Casa prefabbricata in muratura di grandi dimensioni

          (Esempio di realizzazione di casa in muratura con più locali e ambienti, di grandi dimensioni)

I prefabbricati industriali: capannoni e strutture in cemento

Le due modalità di consegna o meglio, possiamo dire le due modalità di costruzione, sono adoperate anche per la realizzazione di capannoni e prefabbricati industriali che si distinguono in:

  • prefabbricati industriali, con struttura esterna robusta e sobria, ma senza rifiniture;
  • prefabbricati in cemento con il tetto in legno o in alluminio con ampia possibilità di personalizzazione di ogni singolo modulo creando gli ambienti e i locali che più si desiderano, anche con modifiche future in base alle esigenze abitative;
  • i prefabbricati interamente realizzati in cemento che non permettono interventi di personalizzazione.

I prefabbricati pronti all'uso: i container

I prefabbricati pronti all'uso o anche meglio conosciuti come container presentano svariate applicazioni e soprattutto nelle settore di emergenza in cui si ha la necessità di realizzare delle strutture abitative in tempi celeri, come nel caso di terremoti o alluvioni.

Questa tipologia di prefabbricato è caratterizzata da leggerezza e trasportabilità dell'intera struttura che solitamente viene montata su telai con ruote, realizzata in acciaio e costituita da un wafer di lamiera coibentato con spume isolanti o lana di vetro.

I moduli abitativi del prefabbricato industriale sono molto sobri e non permettono particolari interventi di personalizzazione, ma la struttura portante si presenta come un'ottimale soluzione nei comparti per la realizzazione di abitazioni in breve tempo e di elevate prestazioni di resistenza e durevolezza.

Tipologia di consegna del prefabbricato: chiavi in mano o grezzo avanzato

Le case prefabbricate presentano diverse tipologie di consegna e per questo viene stabilita con l'utente proprietario in prima fase di realizzazione della struttura abitativa:

  • consegna chiavi in mano che stabilisce la completa costruzione di ogni parte del prefabbricato, pronta da arredare;
  • consegna della casa prefabbricate a grezzo avanzato con struttura esterna completa, ma senza pavimentazione o i sanitari che vengono aggiunti successivamente dall'utente proprietario in base ai suoi tempi ed esigenze.

Per non dimenticare: la concessione edilizia

Si ricorda sempre che la tipologia di prefabbricato è un'abitazione a tutti gli effetti e per questo motivo soggetta alle normative in vigore per abitazioni tradizionali: concessione edilizia e studi antisismici sono obbligatori per la costruzione di qualsiasi struttura abitativa o industriale.

Casa prefabbricata con piscina, grandi dimensioni e più locali

(Esempio di realizzazione di una casa prefabbricata con piscina, grandi dimensioni e più locali e ambienti adibiti ai più svariati usi)

Autore

Dott.ssa Maria Francesca Massa

Articolo letto 8.233 volte

Visualizza l'elenco dei principali articoli