I tecnici professionisti delle case in legno: come sceglierli? Chi sono?

Decidere di affidare la realizzazione delle case prefabbricate in legno in buone mani è la scelta più giusta. Quali sono le figure alle quali poter affidarsi? Quali sono i loro compiti? Sono davvero indispensabili per la buona riuscita di una costruzione edilizia?


La corretta realizzazione delle case prefabbricate in legno, parte da un'accurata progettazione ad opera di tecnici esperti nel settore edilizio. Le case prefabbricate, si sa, hanno bisogno di un'attenzione maggiore, in quanto, ogni singolo elemento, se ben compattato e integrato nell'intera struttura, riesce a garantire le prestazioni ottimali dell'edificio.

Talvolta, però, non si presenta la necessità di una vera e propria progettazione esecutiva, dunque la presenza del tecnico sarà sostituita dalle competenze della stessa azienda di case prefabbricate, con il conseguente beneficio economico per il cliente.

Tuttavia, come in ogni settore, i diversi momenti della realizzazione di una casa prefabbricata, sono ad appannaggio di figure professionali ben delineate, incaricate di occuparsi di ogni aspetto della costruzione edilizia, dal progetto sino alla conclusione dei lavori.

LE FIGURE DEI TECNICI E DEI PROFESSIONISTI DEL PREFABBRICATO

IL PROGETTISTA E IL DIRETTORE DEI LAVORI

In questa due figure, talvolta coincidenti, possono rientrare gli architetti, i geometri o gli ingegneri. Il progettista si occuperà di preparare il progetto architettonico dell'edificio e di presentarlo al Comune per ricevere la concessione edilizia, il direttore dei lavori, invece, si occupa supervisionare l'andamento dei lavori di cantiere ed, eventualmente, segnalare le difformità e le scorrettezze esecutive.

Immagine rappresentativa di un lavoro progettuale per una costruzione edilizia

LO STRUTTURISTA

Solitamente questa è la figura ricoperta da un ingegnere che si occuperà di eseguire i calcoli per il dimensionamento del cemento armato, nonché la statica delle strutture in legno (fornita dalla ditta di costruzioni), secondo le normative strutturali; inoltre, seguirà la presentazione della documentazione relativa al lavoro svolto sui materiali e sarà il garante ed il direttore dei lavori di produzione degli stessi, che verranno, però, realizzati da un'impresa di costruzioni tradizionale.

IL COORDINATORE PER LA SICUREZZA IN FASE DI PROGETTAZIONE E IN FASE DI ESECUZIONE

Entrambe le figure si occupano di redigere il piano di sicurezza delle operazioni di costruzione, ma, mentre il coordinatore per la sicurezza in fase di progettazione, coordina e vigila i lavori direttamente nel cantiere, il coordinatore per la sicurezza in fase di esecuzione verifica, con regolari sopralluoghi, il rispetto della sicurezza al rischio o le mancanze commesse nelle fasi lavorative. Entrambe le figure devono essere abilitate secondo la normativa in vigore L.494/96 e T.U. 81/08.

Immagine rappresentativa di due coordinatori per la sicurezza

IL GEOLOGO

Il geologo è solitamente una figura laureata e competente nello studio e nell'analisi della composizione del suolo terrestre, in particolar modo, nel campo applicativo dell'edilizia. Il suo ruolo, complementare a quello dell'ingegnere, permette di valutare preventivamente le caratteristiche del suolo, al fine di realizzare una struttura con le corrette dimensioni.

Diversi sondaggi e perforazioni del terreno sono necessari per redigere una relazione geologica e geotecnica. In particolare, quest'ultima, sarà utile all'ingegnere per comprendere il massimo dei carichi statici e dinamici sopportati dal terreno, al fine di verificare la stabilità della costruzione, ma anche per determinare il rischio di frane, la presenza di gas radon, falde acquifere, nonché di effettuare l'analisi chimica delle terre e delle rocce da scavo.

Immagine rappresentativa di un geologo

L'IMPIANTISTA

Solitamente, la stessa ditta incaricata della costruzione del prefabbricato, si occupa degli impianti elettrici e idro-termo-sanitari, ma talvolta, questi necessitano di un permesso edilizio da chiedere in Comune e la figura dell'impiantista, in questo caso, diventa indispensabile.

IL TERMOTECNICO

Anche in questo caso, la stessa ditta costruttrice rilascia anticipatamente (rispetto alla tempistica dei lavori) un attestato di certificazione energetica valido a norma di legge. Tuttavia può capitare che ciò non accada, per cui il termotecnico avrà il compito di redigere una relazione energetica del fabbricato, in molti casi richiesta dal Comune prima di rilasciare la concessione edilizia.

VIDEO - FASI COSTRUTTIVE DELLE CASE PREFABBRICATE: DALLE DITTE AL CANTIERE

Autore

Dott.ssa Sara Tomasello

Visualizza l'elenco dei principali articoli