Scegliere il made in Italy o le aziende internazionali per la propria casa prefabbricata?

Le costruzioni prefabbricate aprono le porte al mercato italiano: le ditte si specializzano ancor di più e si preparano a combattere contro i colossi stranieri. Chi risulterà vincente da questo scontro? Bisognerà scegliere l'azienda giusta: i pro e i contro del nostrano e dell'oltralpe.


Contro le gonfiature dei costi degli edifici tradizionali le case prefabbricate pongono uno stop. Il cliente che decide di affidare ad una ditta la realizzazione di una casa in moduli prefabbricati, potrà contare su un contratto di costruzione chiaro e trasparente e le eventuali modifiche potranno essere valutate e preventivamente quantificabili, in modo da garantire la stabilità del prezzo finale.

Chiavi in mano

(Immagine rappresentativa del detto "chiavi in mano" che si applica alle case prefabbricate)

La tempistica è un altro elemento a favore delle case prefabbricate. Le ditte di costruzione, in questo caso, infatti, pianificano e realizzano la struttura in tempi rapidi, garantendo, comunque, ciò che il cliente desidera, ovvero, una costruzione ecologica, con basso consumo di energia, basse emissioni e una qualità certificata.

Oggigiorno le ditte tradizionali non risultano competitive nei termini menzionati, dunque l'eccessivo costo e i tempi lunghi sono fattori da collegare alla poca abitudine o alla scarsa preparazione in materia. Resta, comunque, il fatto che affidarsi alle ditte specializzate permette un lavoro eseguito ad opera d'arte.

IN CHE COSA CONSISTE IL LAVORO DELLE DITTE DI COSTRUZIONE SPECIALIZZATE IN PREFABBRICATI?

Sostanzialmente, le ditte di costruzioni prefabbricate eseguono i lavori già progettati da ingegneri e architetti, oppure, esse stesse, propongono i modelli di case da realizzare, secondo quelli contenuti nel catalogo personale.

In entrambi i casi le ditte procederanno con l'eseguire la struttura di fondazione, ovvero la platea e un eventuale piano scantinato, per poi procedere con il rilievo del bordo superiore delle fondamenta e la costruzione del solaio. È essenziale che la struttura di ancoraggio della casa in legno venga eseguita correttamente, in particolare rispettando l'orizzontalità del piano di posa, un minimo errore non consentirà modifiche successive volte a compensare la costruzione prefabbricata.

Sede di una ditta di costruzioni prefabbricate

(Deposito di una ditta di costruzioni prefabbricate)

La realizzazione delle pareti esterne della casa, comprensive di serramenti, e di quelle interne, già predisposte con impianto elettrico ed idraulico, impiega due mesi e successivamente ogni elemento, anche tutte le strutture orizzontali, come il solai e il tetto, potranno essere montati direttamente in cantiere in tempi molto più ristretti, da un giorno ad una settimana al massimo, manto di copertura compreso.
Per l'impiantistica e le finiture si impiegheranno circa tre mesi, ma alla fine la casa sarà pronta.

AZIENDE MADE IN ITALY O STRANIERE?

Fino a pochi anni fa, molte erano le aziende straniere operanti nel settore delle costruzioni prefabbricate, a prova del fatto che il mercato italiano non era ancora pronto ad accoglierle.

Ultimamente, invece, con la crescita dell'interesse per la sostenibilità ambientale anche il settore immobiliare si è convertito al legno e le ditte specializzate in realizzazioni prefabbricate sono comparse pure in Italia: sebbene i prezzi siano ancora inferiori rispetto a quelle delle grandi aziende riconosciute a livello internazionale, forti dell'esperienza nel settore, i primi passi del prefabbricato made in Italy sono stati compiuti.

Anche artigiani falegnami hanno dato il via a questa moda di impiegare il legno nel settore abitativo, proponendo soluzioni costruttive non prefabbricate, ma ugualmente molto interessanti.

Costruzione prefabbricata in legno

(Costruzione di una casa prefabbricata in legno)

Rimangono comunque forti le aziende estere e, talvolta, le piccole ditte italiane si appoggiano a questa per raggiungere buoni risultati.
La convenienza di scegliere produttori italiani, generalmente, non riguarda solamente l'ambito economico, ma essi sono in grado di garantire una buona qualità del prodotto legno che generalmente proviene da foreste nazionali.

Di contro, affidare la costruzione a ditte italiane, poco conosciute, dotate di poca esperienza nel settore delle case a basso consumo, genererebbe incognite relative alla messa a punto continua del prodotto durante gli anni.

Qualora la scelta cadesse sull'importatore italiano, questa costituirebbe, comunque, una garanzia di buona conoscenza tecnica del settore delle costruzioni, oltre ai pro e ai contro, precedentemente menzionati.

Moduli prefabbricati in legno

(Moduli prefabbricati in legno)

Quando ci si affida ad un costruttore già affermato nel mercato internazionale, ovviamente, il primo privilegio che salterà all'occhio è quello della grande esperienza nel settore delle case prefabbricate, frutto di innumerevoli produzioni testate e standardizzate, garanzia di un ottimo livello qualitativo di legnami. Al contempo, però, l'azienda si mostrerà meno incline all'adattamento a svariate esigenze, con una tempistica più alta e costi superiori da rispettare rigidamente.

Autore

Dott.ssa Sara Tomasello

Visualizza l'elenco dei principali articoli