Come ottenere la certificazione italiana ARCA per le case in legno: requisiti e punti

Arca è la nuova certificazione italiana per le case in legno che stabilisce dei requisiti e delle caratteristiche necessarie a questa tipologia di abitazione per essere definita come tale: scopriamo insieme dettagli, informazioni utili, modalità, benefici e vantaggi di ottenerla.


ARCA (ARchitettura-Comfort-Ambiente) è la nuova certificazione italiana per gli edifici realizzati con struttura portante in legno, nata in Trentino dall'impegno della Provincia Autonoma di Trento, Ente Promotore che lavora alla creazione del marchio 2009), con l'obiettivo di creare degli standard qualitativi che diventino dei modelli guida per tutte le abitazioni in legno, con il fine di:

  • garantire la sicurezza degli edifici in legno;
  • garantire l'efficienza energetica riducendo i consumi;
  • garantire il comfort abitativo;
  • garantire e promuovere la sostenibilità delle abitazioni e costruzioni in legno.

Requisiti necessari per ottenere la certificazione ARCA nella propria casa in legno

La certificazione ARCA nasce, dunque, con l'obiettivo di promuovere e valorizzare la progettazione e realizzazione di strutture in legno (siano esse pubbliche o private) che seguono dei precisi standard di qualità:

  • ecosostenibilità della struttura abitativa realizzata in legno;
  • prestazioni antisismiche, oggigiorno sempre più necessarie per soddisfare un territorio sempre più soggetto a questa tipologia di calamità naturale;
  • elevate prestazioni di resistenza al fuoco;
  • riduzione del fabbisogno energetico tramite una struttura studiata e progettata nell'orientamento per sfruttare al meglio l'irraggiamento solare nell'illuminazione, nella produzione di energia da fonti rinnovabili e nel riscaldamento durante i periodi più freddi dell'anno;
  • elevate prestazioni di isolamento termico ed acustico. Il tetto è realizzato in legno con materiali termoisolanti;
  • riduzione degli interventi di manutenzione.

La certificazione ARCA e il progetto SOFIE

La certificazione ARCA ha un importante punto di riferimento nel sistema LEED (Leadership Energy Environmental Design) e segue nel dettaglio la normativa vigente in materia di standard antisismici, riduzione del fabbisogno energetico e di isolamento termico e acustico. Sviluppatasi sotto le linee guida del progetto SOFIE che ha permesso la costruzione di un edificio di 7 piani realizzato interamente in legno e che ha resistito ai test antisismici che avevano simulato il terremoto di Kobe che nel 1995 provocò 6500 vittime, la certificazione ARCA comprende il raggiungimento di determinate prestazioni.

Gli edifici, però, non solo devono essere costruiti interamente in legno, ma devono essere costruiti con materiali di qualità e avvalersi del particolare sistema costruttivo X-LAM, realizzato con pannelli di legno lamellare massiccio a strati incrociati, unico mezzo per creare le condizioni elevate di resistenza ai numerosi fattori di sopra enunciati. Il progetto SOFIE è la linea guida, il punto di partenza della certificazione ARCA nata con il solo intento di promuovere e incrementare la realizzazione di edifici che soddisfino a pieno non solo il benessere abitativo degli occupanti della struttura abitativa, ma che ne garantiscano sopratutto la sicurezza ai fenomeni naturali.

Pr chi volesse avere maggiori informazioni sui sistemi di qualità, sui punti necessari per acquisire i differenti livelli di certificazione ARCA, e sulle caratteristiche primarie dei materiali costruttive, si consiglia di consultare la dettagliata sezione del sistema LEED: "LEED è lo standard di certificazione energetica e di sostenibilità più diffuso al mondo: un insieme di criteri sviluppati negli Stati Uniti e applicati in oltre 60 paesi del mondo per la progettazione, costruzione e gestione di edifici sostenibili dal punto di vista ambientale, sociale, economico e della salute. Uno standard forte, a base volontaria, aperto, trasparente, in continua evoluzione, supportato da una vasta comunità tecnico-scientifica e ampiamente riconosciuto dal mercato".

Il video informativo: la certificazione ARCA e il progetto SOFIE

Il video seguente, a cura della TrentinoSviluppo, mostra in pochi minuti l'importanza e l'innovazione di sfruttare il legno nelle costruzioni abitative sviluppando un sistema costruttivo che permetta di ottenere delle elevate prestazioni tecniche e meccaniche, un alto confort abitativo, ma sopratutto delle elevate potenzialità nella resistenza ai fenomeni sismici, obiettivo sempre più ricercato per sopperire alle numerose sifficoltà che il territorio italiano sta attraversando a causa delle frequenti calamità naturali:

I livelli della certificazione ARCA: Green (Certified), Silver, Gold e Platinum

La certificazione Arca per gli edifici in legno presenta differenti livelli stabiliti e disciplinati nel Regolamento Tecnico varato da Habitech, il Distretto Tecnologico del Trentino per l'energia e l'ambiente, che rappresenta il soggetto individuato dalla Provincia autonoma di Trento quale responsabile del progetto di certificazione.

I livelli di certificazione Arca si differenziano per le caratteristiche e prestazioni dell'edificio in legno corrispondendo a differenti fasce di standard qualitativi:

  • certificazione ARCA Certified;
  • certificazione ARCA Silver;
  • certificazione ARCA Gold;
  • certificazione ARCA Platinum.

I 13 requisiti della certificazione ARCA: prestazioni, gestione e ecosostenibilità

Per ottenere la certificazione ARCA ed essere inserito in uno dei quattro livelli di certificazione, l'edificio in legno deve rispondere a 13 requisiti ripartiti in tre categorie corrispondenti a prestazioni, gestione e ecosostenibilità che vengono valutati assegnando ad ogni edificio un punteggio, che successivamente costituirà il livello di certificazione.

Gli edifici e le strutture sostenibili che hanno ottenuto per primi la certificazione Arca fanno parte della fase sperimentale  del progetto "Case Legno Trentino" avviato all'inizio 2010, realizzati da otto imprese costruttrici del Trentino:

  • I.L.L.E.N. S.n.c. dei F.lli Butterini Luca e Silvio (Condino), realizzazione di un edificio polifunzionale;
  • STP S.r.l (Taio), realizzazione di un hotel e di un edificio residenziale;
  • F.LLI BORGHESI AGOSTINO E GINO S.n.c. (Cles), realizzazione di un edificio residenziale-ufficio tecnico;
  • CI.EFFE.TI. S.r.l. (Borgo Valsugana), realizzazione di un edificio residenziale;
  • ART HOLZ S.n.c. (Rovereto), realizzazione di un centro ricreativo;
  • TOMASINI COSTRUZIONI IN LEGNO di Tomasini Geom. Roberto (Roverè della Luna), realizzazione di un edificio residenziale e di un edificio residenziale-ufficio tecnico;
  • ILLE PREFABBRICATI S.p.a. (Pieve di Bono), realizzazione di un edificio residenziale;
  • LOG S.r.l. (Trento), realizzazione di un asilo nido.

Tutti gli edifici sono stati realizzati interamente con legno di elevate prestazioni e con un sistema costruttivo antisismico, soddisfando pienamente i 13 requisiti che si proponevano il soddisfacimento delle tre caratteristiche principali di un edificio per considerarlo linea guida nella costruzione di edifici con elevato standard qualitativo e sicurezza:

  • PRESTAZIONI TECNICHE: l'edificio deve garantire la resistenza alle scosse sismiche, al fuoco, oltre a possedere elevate prestazioni di isolamento termico e acustico, riduzione del fabbisogno energetico e una naturale ventilazione meccaniche permetta il confort abitativo senza l'utilizzo di sistemi elettrici;
  • GESTIONE DELL'EDIFICIO: l'edificio deve essere realizzato in base a degli standard qualitativi bene definiti, possedere una polizza assicurativa decennale e un piano di manutenzione;
  • ECOSOSTENIBILITà: l'edificio deve essere realizzato in legno certificato PEFC o FSC a filiera corta, deve possedere un programma di progettazione integrata e deve essere costruito con materiali a basse emissioni inquinanti e di produzione locale.

ATTENZIONE: per ottenere la certificazione ARCA, l'edificio scolastico o con fine medico/sanitario deve essere realizzato con legno di produzione locale.

I punti necessari per ottenere la certificazione ARCA e i differenti livelli

A ognuno dei 13 requisiti è associato un punteggio massimo in base alla seguente tabella:

CERTIFICAZIONE ARCA - MARCHIO -

PUNTI RICHIESTI

MARCHIO GREEN (CERTIFIED) Da 40 a 49 (per le scuole, ambulatori e ospedali il livello è più elevato)
MARCHIO SILVER Da 50 a 59 (ottenuto dal Nuovo Auditorium del castello de  L'Aquila)
MARCHIO GOLD Da 60 a 79
MARCHIO PLATINUM Da 80 a 110

Il video informativo: la certificazione ARCA

Per ricapitolare e comprendere meglio, si visioni anche il video seguente a cura di TrentinoSviluppo, in cui si spiega nel dettaglio il progetto ARCA  e la sua importanza nella promozione della realizzazione di edifici in legno, progetto ecosostenibile che si auspica di raggiungere nel 2015:

Autore

Dott.ssa Maria Francesca Massa

Articolo letto 1.404 volte

Visualizza l'elenco dei principali articoli