Prefabbricati in legno, le tipologie di edificio: a telaio e costruzioni massicce

Un prefabbricato in legno è un edificio che prevede l'utilizzo del legno nella sua parte strutturale. Esistono, tuttavia, diverse tecniche costruttive per realizzare una struttura in legno. Fondamentale è la distinzione tra costruzioni leggere o a telaio e costruzioni massicce.


Prima di addentrarci nei particolari relativi alle diverse strutture, è bene osservare quali sono le diverse tipologie di edificio in legno più diffuse, osservando per ciascuna di esse quali sono le caratteristiche che le contraddistinguono. Quando si parla di case prefabbricate in legno, è sempre bene tenere a mente che la caratteristica comune a tutte e tipologie costruttive è l'utilizzo del legno nella struttura portante, mentre gli interni, così come il rivestimento esterno, possono essere molto diversi e sono modulabili in base al gusto personale e ai vincoli imposti dai regolamenti edilizi locali.

Una prima distinzione può essere fatta tra "costruzione leggere" o "a telaio" e "costruzioni massicce", ognuna delle quali presenta al proprio interno diverse soluzioni specifiche. Lo schema che segue presenta le varie tipologie in uso e le diverse soluzioni costruttive che possono essere adottate.

COSTRUZIONE LEGGERA O A TELAIO

Le costruzioni leggere si caratterizzano per un uso ridotto del legno a favore di un ampio utilizzo di materiali isolanti. Prevedono, quindi, la presenza di elementi esili in legno, intervallati da strati di isolanti che consentono di ottenere, con una relativa economicità e facilità di costruzione, elevate prestazioni termiche invernali. Le prestazioni termiche estive sono, invece, piuttosto ridotte, ma a questo inconveniente si può ovviare adottando particolari accorgimenti in fase progettuale. Le costruzioni a telaio più diffuse sono di tre tipi:

  • costruzione a telaio tradizionale;
  • costruzione a telaio e lastre;
  • costruzione a telaio portante.

COSTRUZIONE MASSICCIA

È la tipologia di costruzioni in legno più diffusa in Italia. A differenza di quelle a telaio, le costruzioni massicce prevedono un ampio ricorso al materiale ligneo, che consente di ottenere notevoli prestazioni termiche estive, mentre hanno prestazioni termiche invernali inferiori rispetto alle costruzioni leggere. Anche in questo caso abbiamo diverse sotto-categorie di costruzioni:

  • a tronchi sovrapposti;
  • a pannello multistrato:

                                 - di tavole;
                                 - incollato;
                                 - con elementi metallici;
                                 - senza elementi metallici o collanti;

  • a tavole impilate;
Autore

Dott.ssa Serena Casu

A cura della Dott.ssa Serena Casu

Appassionata e attenta conoscitrice di tematiche ambientali, modalità costruttive alternative ed eco-compatibili, sistemi di costruzione ecologica e metodi alternativi per la produzione di energia.

Articolo letto 3.274 volte

Visualizza l'elenco dei principali articoli