Trommel, riqualificazione edilizia di un ex impianto di depurazione

La riqualificazione dell'impianto di depurazione è un modo molto alternativo che negli ultimi anni si sta utilizzando per dare un maggior valore alle zone. A Trommel, in particolare, si riqualifica una zona che altrimenti avrebbe causato un grande dispendio economico.


Nell'ambito del tema della riqualificazione architettonica, alcuni serbatoi per la raccolta dell'acqua sono stati convertiti in abitazioni. Il progetto, ormai ultimato da qualche hanno, appartiene al portfolio di un gruppo di progettisti e urbanisti olandesi chiamati seARCH, impegnati molto nel loro anche su temi di qualificazione, appunto, e diminuzione dell'impatto ambientale dell'operato urbano sulla natura.

Il progetto delle cisterne si chiama Trommel e si trova nella città-giardino di Amsterdam. Inizialmente, l'impianto, adibito al trattamento delle acque reflue, avrebbe dovuto essere demolito per fare spazio a nuove costruzioni per nuove serie di appartamenti per la precisione, sette ville dalla forma circolare.

Trommel by seARCH, progetto di riqualificazione di un ex impianto di depurazione

(Trommel by seARCH, progetto di riqualificazione di un ex impianto di depurazione)

La riqualificazione dell'impianto, invece, ha apportano notevoli vantaggi: minore dispendio economico, riqualificazione dell'area dal punto di vista valoriale e originale, minore impatto ambientale in termini di inquinamento.

Il ragionamento del gruppo seARCH è semplice: utilizzare le forme esistenti per risparmiare e riqualificare. Così adesso, i serbatoi diventano tre elementi separati, ognuno con un preciso scopo, ovvero: uno spazio di archiviazione per le abitazioni vicine, un secondo semplicemente ristrutturato che diventa un raccoglitore per le acque piovane ed un terzo che ospita sei piccoli appartamenti ed un attico.

Queste case sono molto originali perché disposte in circolo all'interno della cisterna e godono tutte le panorama circostante.

Autore

Dott.ssa Chiarina Tagliaferri

Articolo letto 372 volte

Visualizza l'elenco dei principali articoli